Il saggio di ginnastica ritmica: emozioni allo specchio

Fine serata negli spogliatoi, dopo il tuo primo saggio di Ginnastica Ritmica... Vedo la gioia nei tuoi occhi. E sento forte anche la mia. E penso a tante cose. Io avrei solo voluto essere nella tua testolina per capire cosa potevano sembrarti tutti quegli occhi puntati addosso e quelle mani che applaudivano. Di certo la tua Mamma non ...